Isole greche da girare in bicicletta

La Grecia e le sue isole sono luoghi molto belli e anche molto battuti dal turismo mondiale, ma non tutti sanno che sono ben predisposte al cicloturismo. In questo articolo vedremo le isole greche da girare in bicicletta.

Mikonos in bicicletta

Mikonos è un’isola caratterizzata dalle attrazioni più moderne, come i locali giovanili e una movida notturna intensa nella Piccola Venezia (quartiere di Chora capitale dell’isola) e luoghi di attrazione di altro genere.

Un esempio, se i cicloturisti sono avvezzi a strade ruvide e difficoltose è il faro Armenistis. Il fascino che possiede con il cielo blu brillante alle spalle e la vista infinita sul mare, sono elementi indimenticabili. Le spiagge di quest’isola sono famose nel mondo e ogni spiaggia ha le sue caratteristiche e chi le frequenta.

Mykons è fantastica, c’è un’atmosfera davvero incredibile e per rendere ancora più memorabile la tua vacanza qui ti consigliamo di scegliere un alloggio altrettanto fantastico, se non hai idea da dove partire dai un’occhiata qui: dove dormire a Mykonos.

Antiparos

All’interno delle Cicladi è forse l’isola che più si addice ad un percorso in bicicletta. Un percorso di 12 km in un’oasi incontaminata che collega due paesi e quindi la vita civile. Il percorso è perlopiù pianeggiante e costeggia costantemente le spiagge dell’isola, permettendo a chi viaggia numerose soste per farsi un tuffo in queste acque cristalline. Giunti ad Agios Georgios troverete molte possibilità per mangiare pesce fresco.

Poros

Poros è piccola, ma perfettamente strutturata per un percorso in bicicletta. Infatti, prevede la possibilità di noleggiare una bici per visitare questo luogo. Si comincia con il monastero di Zoodochos Pigi, per poi passare attraverso il bosco, dove vi faranno compagnia durante le pedalate pini marittimi e curve fino a giungere al villaggio di Agios Nektarios, tappa finale del percorso in bicicletta.

Spetses

Quest’isola rappresenta una perla del golfo Saronico. Isola a modello di cicloturista, in quanto questa zona ha una particolarità interessante. Per poter circolare in macchina è necessaria una particolare licenza che in pochissimi hanno, quindi non si vedono quasi mai auto durante il viaggio, nemmeno parcheggiate. Questo prevede un traffico limitato, che vede solo persone in motorino o in bicicletta.

Sull’isola di Spetses si potrà godere 26 km di isola pianeggiante, un bosco dove vivere la natura e costantemente affiancato da spiagge meravigliose dove sostare per godersi un tuffo nel mare.

Kos

Isola perfetta per chi volesse evitare spostamenti in traghetto. Qui si ha la possibilità di pernottare in albergo e uscire sulla propria bici godendosi l’isola senza la necessità di prendere ulteriori mezzi per poterlo fare.  40 km di strade piatte il tratto di costa che collega le terme di Agios Fokas a Mastichari, transitando per il centro di Kos Town.

Koufunissi

Isola a modello di bicicletta, che richiede spostamenti brevi e non faticosi per godersi tutto quello che c’è da vedere in questo luogo. In quindici minuti si giunge a Pori partendo dal centro di Koufunissi, e sempe in circa quindici minuti si raggiunge la spiaggia di Fanos Beach. Quando arriva la sera, caratteristico è il tramonto al porticciolo di Parianos, dove il silenzio è interrotto solo dal rumore provocato dallo sciabordio delle onde.

More Like This


Categorie


Cicloturismo

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Informativa cookie se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Informativa cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi