Viaggiare con le lenti a contatto in bicicletta

Solo chi porta gli occhiali sa quanto possa essere scomodo viaggiare in bicicletta indossandoli. Oggi, fortunatamente, è possibile evitare questo inconveniente, utilizzando le lenti a contatto, che donano più libertà e pulizia, anche nei viaggi in bici.

Se anche voi volete iniziare ad usare le lenti a contatto quando praticate cicloturismo, continuate a leggere e scoprirete quali sono i vantaggi e le accortezze da adottare.

Perché scegliere le lenti a contatto

Purtroppo, non sempre è consigliabile viaggiare in bicicletta indossando gli occhiali, questo perché sia in termini di praticità, sia in termini di sicurezza, non sono la scelta migliore. Ad esempio, può capitare che durante una passeggiata in bici inizi a piovere, in questo caso, gli occhiali sarebbero un grande limite. Le gocce di pioggia, posandosi sugli occhiali, renderebbero difficoltosa la gestione del mezzo e peggiorerebbero la visuale, impedendo così di proseguire.

Ma non solo la pioggia è nemica degli occhiali, ma anche il caldo umido della stagione estiva lo è. Nelle giornate afose di luglio, pedalare sotto il sole con indosso gli occhiali può causare problemi, perché si rischia che si appannino.

E se si amano quei sentieri sterrati, o di ghiaia bianca, che generano polvere, si rischierà di passare molto tempo a pulire le lenti.

Indossare gli occhiali quando si pratica il cicloturismo, come potete constatare voi stessi, è potenzialmente pericoloso, oltre che poco pratico, è importante perciò affidarsi alle lenti a contatto.

Viaggiare con le lenti a contatto: accortezze e precauzioni

Se, come abbiamo detto, viaggiare in bici con le lenti a contatto è più vantaggioso, è importante però chiarire che è necessario adottare delle accortezze per evitare spiacevoli inconvenienti.

Prima di tutto è necessario che le lenti a contatto da utilizzare siano adatte a voi. Ed è importante che voi ne abbiate abbastanza per tutto il viaggio, nel caso in cui la vacanza duri molti giorni.

Ricordatevi inoltre di portare tutti gli accessori, come il porta lenti, la soluzione salina e un collirio, oppure affidatevi alle lenti giornaliere, che vi eviteranno di trasportare questi pesi in più. Se deciderete di iniziare ad utilizzare le lenti a contatto per la prima volta, appositamente per il viaggio in bici, iniziate a testarle almeno una settimana prima, così da prenderci la mano, e far abituare i vostri occhi.

È importante però portare il collirio, in ogni caso, dato che il caldo e il vento potrebbero far seccare gli occhi, creando arrossamenti e bruciori.

Indossando le lenti a contatto potrete finalmente indossare un paio di occhiali da sole, necessari per proteggere gli occhi anche dalla polvere, oltre che dal sole e dall’aria.

Nei momenti in cui non sarete in sella alla vostra bicicletta, togliete le lenti a contatto e utilizzate gli occhiali da vista, così che gli occhi abbiano il tempo per riposarsi, in vista del giorno successivo.

Se seguirete questi semplici accorgimenti, potrete trasformare la vostra vacanza in bici, in una favolosa avventura, senza preoccupazioni e problemi.

More Like This


Categorie


Bikelife

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Informativa cookie se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Informativa cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi