Pista ciclabile della Drava: 366 km da San Candido a Lienz

Un percorso ciclabile che collega Italia e Slovenia, nello specifico San Candido in Trentino Alto Adige in provincia di Bolzano e Lienz, capoluogo austriaco del Tirolo. La cosiddetta ciclabile della Drava è una pista ciclabile affascinante che si divide in due parti, una praticabile da tutti, anche dalle famiglie, e l’altra riservata a ciclisti più esperti per la quale si raccomanda l’utilizzo della mountain bike.

Il percorso

La pista ciclabile della Drava, nota anche come R1 o Drauradweg, si estende su un percorso lungo 366 km che segue il fiume Drava dalle sorgenti della Conca di Dobbiaco fino a Maribor (Slovenia) passando nel Tirolo Orientale. La prima parte del percorso, il tratto che da San Candido raggiunge la Carinzia, è quello adatto a tutte le famiglie, anche ai più piccoli, in quanto è quasi del tutto pianeggiante e non presenta criticità. La seconda parte, che si trova tutta nella parte slovena del percorso, è indicata per i bikers più esperti in quanto più impegnativa e difficoltosa.

Le tappe

Come detto la ciclabile della Drava si estende su un percorso molto lungo che attraversa molte località, zone e addirittura nazioni. La prima tratta di questa pista ciclabile è quella che da Dobbiaco arriva fino a Lienz. In questo percorso, prevalentemente in discesa, si arriva in Val Pusteria, dove oltre a visitare la località nella quali si è giunti è possibile scoprire il Museo del Tirolo Orientale, sito all’interno del Castello di Bruck, anch’esso una meraviglia che merita una visita.

Ripartiti da Lienz si prosegue lungo la ciclabile della Drava e questo rimane la parte più affascinante del percorso, caratterizzata da un paesaggio molto variegato e una serie di paesi e località molto caratteristici. Si pedala vedendo l’evoluzione del fiume che passa da essere un torrente fino a un corso d’acqua più ampio.

Superato questo tratto la strada diventa sterrata e si arriva al Millstattersee, un luogo molto conosciuto da queste parte, dove riposare e soggiornare anche sfruttando i siti e le strutture di villeggiatura presenti. Proseguendo il percorso su una strada quasi sempre piana si arriva a Villach, una località completamente ciclabile che consente di essere scoperta in ogni suo angolo pedalando e scoprendo tratti caratteristici di questo angolo di Austria.

Una volta che Villach è alle spalle si va in direzione di Maribor, passando per Feistritz e per Volgermarkt. In questa tappa è possibile anche fare una deviazione abbandonando la ciclabile della Drava e passando sulle rive del lago Worthersee per poi riprendere la Drauradwg successivamente.

Ciclabile della Drava tra presente e futuro

La ciclabile della Drava è un percorso molto variegato che può essere completato a tappe, magari svolgendo alcuni percorso in autobus, in treno o anche in traghetto, oppure completamente in bicicletta. La bellezza di questo percorso è quella di scoprire una serie di paesaggi e località meravigliose, a tratti incontaminate e di attraversare zone così diverse ma accomunate dalla bellezza di un paesaggio naturalistico unico ed emozionante. Sono inoltre diversi i progetti sui quali si sta lavorando per ampliare la pista ciclabile e condurla fino al Mar Nero dove la Drava ha la sua foce.

Foto by Emes [GFDL or CC-BY-SA-3.0], from Wikimedia Commons.

More Like This


Categorie


Bikelife

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi