Tipi di biciclette: quanti modelli esistono?

Vi state avvicinando da poco al mondo delle biciclette, e temete di perdere di vista il modello che fa per voi? Siete sicuri di conoscere esattamente quali sono i tipi di bici attualmente in circolazione, e quali siano le loro differenze?

Ebbene, cerchiamo di compiere un breve ripasso a beneficio di chi ha già calcato con la propria bici le strade di città o fuori città, e una sintesi introduttiva per tutti coloro che invece non hanno ancora avuto modo di compiere questo grande e soddisfacente passo!

Bici da città

Cominciamo con la bici da città, o city bike. Si tratta della tipologia di bici più diffusa e famosa del mondo, con una posizione di guida comoda, da usarsi – come suggerisce lo stesso nome – in ambito prevalentemente urbano. Può essere equipaggiata con alcuni accessori come portapacchi, catarifrangenti e parafanghi.

Bici da cicloturismo

Le bici da cicloturismo sono biciclette che sono predisposte per poter percorrere delle lunghe distanze, conducendo con sé  borse e altri bagagli. Devono essere robuste, in grado di percorrere un mix di condizioni di sterrato e, a seconda delle proprie esigenze, dovranno prestarsi a essere equipaggiate con portaborraccia, portapacchi e altro ancora.

Bici da corsa

Le bici da corsa sono delle biciclette che vengono progettate per poter permettere al ciclista di raggiungere delle velocità elevate, senza per questo motivo pregiudicare l’equilibrio e la stabilità nel percorso. Il telaio è leggero, è spesso composto da fibra di carbonio, ha rapporti lunghi, copertoni molto stretti e lisci. La posizione non è come quella in uso nelle bici da città, ma è generalmente aerodinamica, sbilanciata verso il manubrio.

Mountain bike

La mountain bike è una bicicletta che è strutturata e attrezzata per poter favorire il giusto percorso su terreni accidentati o sterrati. Con un cambio tipicamente con rapporti corti, copertoni rinforzati e tassellati, freni a disco o idraulici, sospensioni anteriori e posteriori, le mountain bike rappresentano una gamma di biciclette particolarmente versatili, a seconda delle proprie preferenze di percorso e delle proprie abitudini.

Altre bici

Sebbene, le categorie principali di biciclette siano le quattro che sopra abbiamo brevemente commentato, esistono in commercio tantissime altre versioni che potrebbero fare al caso vostro.

Per esempio, chi ha poco spazio in casa potrebbe optare per una bici pieghevole, trasportabile anche su treno e bus, oppure per una bici a scatto fisso, per l’utilizzo su pista, con un solo rapporto. Esistono poi le c.d. gravel bike, con telaio da corsa e posizione più comoda, le fat bike, con pneumatici molto grandi e larghi, o ulteriormente le BMX, bici a marcia singola, più piccole del normale e molto resistenti (devono d’altronde sopportare evoluzioni e salti!).

Tra le altre varianti di bici, quelle a pedalata assistita, dotate di un piccolo motore elettrico, e le mini bici, adatte principalmente nel traffico cittadino. Nel Nord Europa sono sempre più diffuse le cargo bike, adibite al trasporto di oggetto ingombranti e utili per le consegne in città, mentre chi ama andare in coppia può usare il tandem a due o più posti!

More Like This


Categorie


Bikelife

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Informativa cookie se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Informativa cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi